Heritage

Cultura in Movimento

Cibanza

cibanza generalejpeg
Cibanza: Cibo e Danza per dar sostanza alla leggerezza.

Nasce questo nuovo progetto e collaborazione dedicata alla ricerca del “BELLO” che fa star bene al di là degli stereotipi.

Una proposta che si realizza dall’incontro di due diverse professionalità che si ritrovano vicine nell’intento del loro lavoro.La danza come canale comunicativo del proprio ritmo interiore per risvegliare e ritrovare la propria Energia vitale e riconnettersi al Tutto in un libero fluire.
Stare bene, o comunque essere sulla strada del benessere vuol dire saper ascoltare…in primo luogo noi stessi…La bellezza di un gesto che si traduce in danza non è che l’intensità di un’emozione che gli dà sostanza…. Così come la bellezza di un corpo non è che la naturalezza e la morbidezza del suo sapersi esprimere….Il “cibo” è la forza di un corpo, uno strumento che saputo gestire nei suoi segreti, aiuta sicuramente a trovare la propria armonia, oltre qualsiasi stereotipo. Questo è il focus di un percorso a tappe che abbiamo scelto di condividere e guidare. Ci rivolgiamo sia a donne che a uomini, a ragazzi e a ragazzi che abbiano voglia e interesse ad abbattere sovrastrutture paralizzanti.
La danza qui proposta è un tipo di danza che s’ispira all’Expression Primitive, secondo cui il movimento scaturisce dal supporto ritmico più semplice e disponibile presente in ciascuno di noi: il ritmo della marcia, la pulsazione. I piedi si alternano in un martellamento ripetuto sul suolo. La pulsazione ritmica dei piedi sulla terra stabilisce simbolicamente una costante di relazione con il materno. La semplicità dei movimenti, nella ripetizione, instaura una leggera trance. Cresce l’entusiasmo, diviene più facile lasciarsi andare…L’intensità del coinvolgimento fa si che ad ogni ripetizione del gesto si vada più lontano: i gesti risultano ampi, energici, belli. Ci si libera!!!

Finalità:

  • -rinforzo di quell’aspetto narcisistico sano da cui nasce l’autostima.

– Ascoltarsi per tradurre in passi di danza gesti semplici che parlano di emozioni. Un modo per vivere con leggerezza e positività i propri vissuti. Uno strumento potente per essere autonomi artefici del proprio benessere.
– Imparare ad ascoltare il proprio corpo, volersi bene e migliorare la salute ottimizzando l’alimentazione con piacere e senza sacrifici: un viaggio verso una maggiore consapevolezza nutrizionale.

 

Post a Comment

Your email is kept private. Required fields are marked *

*
*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Slider by webdesign